Contatto vs Connessione

Contatto vs Connessione

Apparenza vs solitudine, social vs realtà, connessione vs contatto, oggi sempre più spesso ci dobbiamo confrontare con un mondo virtuale che non rispecchia a pieno il mondo in cui viviamo. Facebook, come anche altri social network, ci spinge a condividere sempre momenti intimi e felici della nostra vita…..ma sono sempre reali?

E’ facile modificare la realtà attraverso una foto o uno “status”, più difficile è capire dal nostro schermo che spesso quello che vediamo è apparenza e non corrisponde sempre al vero.

La tecnologia ci spinge, in un certo senso, ad essere sempre più “dissociati” nel qui e ora, possiamo essere sempre “connessi” con persone lontane, ma al contempo non siamo più in contatto con quello che stiamo vivendo nel presente. social mediaL‘illusione di essere sempre “connessi” con altre persone ci può far vivere il presente in solitudine, quando siamo in contatto con noi stessi.

Di fronte a situazioni frustranti o difficili della vita ecco che diventa facile evadere, magari “connettendoci” con la mente in un altro posto. Allo stesso tempo può sembrare sempre più difficile rimanere in contatto ed affrontare la situazione reale, magari cercando di cambiare le cose che non ci piacciono attorno a noi.

Su internet stanno emergendo diversi video “anti-social” che diventano virali in poco tempo. E’ un fenomeno passeggero o c’è qualcosa che sta cambiando? Nell’era delle persone “sempre connesse” forse si sta sperimentando la voglia di essere più in contatto?

I socialnetwork servono davvero a rendere più sociale la nostra vita? Quanto c’è di reale e quanto di apparenza?